PRIMO PIANO

  • Il tuo CAF in un click

    Il tuo CAF in un click

  • Caf Cisl Lavora Con Noi!

    Caf Cisl Lavora Con Noi!

    LAVORA CON NOI

SCADENZE FISCALI E TRIBUTARIE

Nessun evento

Modello 730: le novità nella dichiarazione 2019

Detrazione abbonamenti trasporto pubblico: la legge di bilancio 2018, con l'obiettivo di incentivare l'uitlizzo dei mezzi pubblici, ha reintrodotto una detrazione Irpef del 19% per le spese sostenute per l’acquisto degli abbonamenti ai servizi di trasporto pubblico locale, regionale e interregionale fino a un massimo di 250 euro (detrazione massima 47,50 euro), inclusi eventuali spese sostenute per i familiari a carico. Ricordate di portare lo scontrino/ricevuta per la spese sostenute nel 2018!

Casa: entrano in dichiarazione il bonus verde (detrazione 36% fino a un massimo di 36.000 euro per interventi di sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, per gli impianti di irrigazione e per la realizzazione pozzi e di coperture a verde e di giardini pensili,  e la detrazione del 19% sui premi per assicurazioni aventi per oggetto il rischio di eventi calamitosi stipulati a partire dal 1 gennaio 2018. Per i condomini nelle zone sismiche 1, 2 e 3. entrano in dichiarazione le detrazioni per gli interventi sulle parti comuni che riducono il rischio sismico insieme alla riqualificazione energetica, spettante nella misura dell’80%, se ne consegue il passaggio a una classe di rischio inferiore, ovvero dell’85%, se il passaggio è a due classi di rischio

Studenti con diagnosi di DSA (disturbo specifico dell'apprendimento): è prevista una detrazione di importo pari al 19% delle spese sostenute nel 2018 per l’acquisto di strumenti utili all’apprendimento fino al completamento della scuola secondaria di secondo grado. ne avevvamo parlato qui

Erogazioni a favore di Onlus, Associazioni di promozione sociale e Organizzazioni di volontariato: il nuovo 730 premia la generosità: si potrà detrarre si  detrae un importo pari al 30% degli oneri sostenuti per  le erogazioni liberali in denaro o in natura a  favore  degli  enti  del  Terzo settore non commerciali, per  un  importo complessivo non superiore a 30.000 euro, elevato al 35% se a favore di organizzazioni di volontariato.

Stampa Email

Reddito di cittadinanza: si potrà richiedere da marzo

Leggi tutto...

Via libera del Consiglio dei Ministri al decreto sul Reddito di Cittadinanza, vediamo come funziona e chi può richiederlo

Cos’è

Il Reddito di Cittadinanza è un sussidio destinato alla fascia di popolazione che si trova sotto la soglia della povertà assoluta, che in base alla definizione dell’Istat ha a disposizione meno di 780 euro al mese. Il reddito di cittadinanza, e la pensione di cittadinanza destinata agli over 67, sono integrazioni al reddito per raggiungere questa soglia. Una somma integrativa sarà riconosciuta alle famiglie che hanno al loro interno una persona diversamente abile.

Quali sono i requisiti:

  • Cittadinanza italiana o nell’unione europea, o con premesso di soggiorno di lungo periodo. Residenza in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi due in via continuativa.
  •  valore Isee inferiore a  9.360 euro
  • patrimonio immobiliare, esclusa la prima casa di abitazione, i 30.000 euro
  • patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro, accresciuto di 2.000 euro per ogni componente del nucleo familiare e che può arrivare fino a 20.000 per le famiglie con persone disabili.

Non si potrà accedere al beneficio se un componente del nucleo si è dimesso dal proprio lavoro nei 12 mesi precedenti alla richiesta, se  negli ultimi due anni si è acquistata un’automobile oltre 1.600 cc di cilindrata o di una moto oltre i 250 cc o un’imbarcazione. Escluso anche chi è in carcere e chi è ricoverato in una struttura sanitaria pubblica (lunga degenza).

Stampa Email

IL CAF CERCA PERSONALE PER LA PROSSIMA CAMPAGNA FISCALE

 LAVORA CON NOI !!

Leggi tutto...

Ogni anno  decine di persone in tutta la Liguria si uniscono a noi per fornire assistenza fiscale nel periodo della campagna delle dichiarazioni dei redditi.

Se vuoi candidarti invia il tuo curriculum alle mail sottoindicate e potrai partecipare al nostro corso di formazione per operatori stagionali e alla successiva selezione degli operatori che lavoreranno nelle nostre sedi! 

 

REQUISITI RICHIESTI: 

  • Diploma o Laurea in materie Economiche, Giuridiche, Umanistiche 
  • Attitudine al lavoro in team ed al contatto con il pubblico
  • Buona dimestichezza nell'utilizzo del pc, Internet e pacchetto Office 

L'assunzione sarà subordinata alla formazione che si svolgerà da gennaio 2019 e al superamento del test finale di selezione.

TI OFFRIAMO: 

  • Contratto part-time e full-time CCNL Commercio e Terziario
  • Contratto a tempo determinato 

 

ZONE DI LAVORO:

Provincia di Imperia: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Provincia di Genova: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Territorio del Tigullio: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Provincia di La Spezia: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

ASPETTIAMO LA TUA CANDIDATURA!

Stampa Email

ISEE, nuova prestazione per conto corrente "zero costi" per persone con disagio economico

Leggi tutto...

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del 19 giugno (decreto del MEF n° 70 del 3 maggio 2018, All.1 12542_18), vengono stabilite le condizioni per avere accesso al “conto corrente senza alcuna spesa”.

Il decreto recepisce le novità introdotte dalla direttiva 2014/92/UE e disciplina l’esenzione totale dalle spese del conto per lavoratori e pensionati in disagio economico (Indicatore ISEE 2018 ordinario inferiore a € 11.600,00).
Pertanto a partire dal 20 giugno 2018, data di entrata in vigore del decreto MEF, i lavoratori e i pensionati con ISEE ordinario inferiore alla soglia pari ad euro 11.600, potranno richiedere alla propria banca di passare al conto corrente gratis (nessuna spesa di gestione del conto compresa l’imposta di bollo). Nel caso in cui il richiedente abbia un ISEE ordinario sopra la soglia indicata è previsto per i soli "aventi diritto a trattamenti pensionistici fino all'importo lordo annuo pari a €18.000" di fruire dell'agevolazione (articoli 4 e 5 del Decreto).

Stampa Email